SEI IN SALUTE? TE LO DICONO LE UNGHIE

IN QUESTO ARTICOLO TROVERAI:

SEI IN SALUTE? TE LO DICONO LE UNGHIE

Scopri di cosa ha bisogno il tuo corpo guardando la struttura delle unghie

Luminose, resistenti, fragili, opache, sottili… Le unghie cambiano da persona a persona e nelle diverse fasi della nostra vita.

Forse non lo sapevi, ma osservarle può aiutarti a scoprire molto sul tuo corpo e i suoi bisogni del momento.

Che unghie hai? Non solo un fatto estetico

Le unghie sane sono rosee, hanno una superficie ben levigata e non si spezzano o piegano facilmente. 

Questo vuol dire che la cheratina – principale proteina a difesa di mani e piedi – è presente nella giusta quantità e sta facendo il suo compito. 

Le unghie fragili invece sono opache, sottili e poco resistenti. 

La causa può essere una carenza di vitamine A ed E, o di sali minerali come il ferro, il rame o lo zinco. 

Queste carenze nascono spesso da abitudini alimentari scorrette o da una debilitazione causata da patologie o da agenti esterni come medicinali, detergenti ecc.

Identikit di un’unghia non sana

Blu o violacee: possono indicare la presenza di problemi cardiocircolatori. 

Macchioline bianche o scure: possono essere bolle d’aria o traumi presenti tra le lamine ungueali. 

Le macchioline bianche possono indicare anche una patologia della pelle, come psoriasi e dermatite atopica, soprattutto se si presentano su tutte (o quasi) le unghie.

Gialle: spesso frutto di smalti scadenti o dell’abitudine di stendere lo smalto senza applicare prima una base protettiva.

Possono indicare anche patologie dell’apparato respiratorio.

Bianche e brune: può indicare la presenza di un fungo. 

Bianche e rosa: possono essere spia di una cirrosi epatica.

Come curare le unghie?

Ci sono buone abitudini che possono aiutarti a mantenere le tue unghie in salute:

  • idratazione: bevi dai 6 ai 10 bicchieri d’acqua al giorno. Puoi applicare anche dei prodotti idratanti, come un gel a base di Aloe Vera.
  • olio d’oliva: se hai le unghie stressate, rimuovi lo smalto e tagliale corte. In aggiunta, puoi massaggiarle tutti i giorni con un goccio di olio d’oliva o con olio d’oliva mescolato a succo di limone (preferibilmente la sera).
  • maschera al tè verde: una vera coccola per le tue unghie!

Come sempre, la scelta migliore è quella di affidarsi a uno specialista che possa indicarti la strada migliore per le tue unghie e i trattamenti ideali per mani belle e in salute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Share on facebook
Facebook
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp

ALTRI ARTICOLI DEL NOSTRO BLOG

Bolognesi di carattere

Ogni mese, una donna ci racconta il suo rapporto con la bellezza e la cura di sé. Scopriremo come l’età, la professione, gli impegni e

Read More »
Bolognesi di carattere

Ogni mese, una donna ci racconta il suo rapporto con la bellezza e la cura di sé. Scopriremo come l’età, la professione, gli impegni e

Read More »
Bolognesi di carattere

Ogni mese, una donna ci racconta il suo rapporto con la bellezza e la cura di sé. Scopriremo come l’età, la professione, gli impegni e

Read More »

PRENOTA IL TUO TRATTAMENTO ADESSO